Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -

Prodotti / Presse piegatrici oleodinamiche

Serie PS - C

La macchina

La piegatura della lamiera oggi può essere fatta con più tipi di macchine: pressa piegatrice, profilatrice, pannellatrice.

Solo la pressa piegatrice permette però di avere un limitato investimento iniziale ed una grandissima flessibilità, oltre naturalmente al fatto di poter piegare particolari anche di grandissime dimensioni, cosa impossibile con le altre macchine elencate.

Per g.a.d.e. le presse piegatrici oleodinamiche a sincronizzazione elettronica della serie PRAECISA sono la punta di diamante della produzione e sono in grado di soddisfare tutte le esigenze della clientela.

Dettagli Tecnici

Le presse piegatrici della serie PRAECISA sono senza dubbio fra le macchine più robuste del mercato, non soggette a deformazioni anche per utilizzi oltre i limiti consentiti.

La struttura monolitica fino ai limiti dimensionali consentiti dai trasporti su automezzi è costruita con lamiere di alta qualità, saldate elettricamente e lavorate su grandi alesatrici a montante mobile.

Oltre che dalla struttura robusta, l’affidabilità delle presse piegatrici della serie PRAECISA è garantita da grandissima qualità di tutti i componenti utilizzati per la costruzione, scelti fra le migliori case nazionali ed europee.

Solamente per pochi componenti, di scarsa importanza, g.a.d.e. esce da questa regola che si è imposta per garantire la propria clientela.

Lunghezze di piegatura da 1600 a 10200 mm. Potenze di piega da 400 a 11000 kN. Comandi con controlli numerici con grafica a colori da 4 a 10 assi.

Le piegatrici sono sempre fornite con intermediari registrabili e utensili temprati e rettificati a settori (sistema PROMECAM).

Personalizzazione delle macchine su richiesta dei clienti per soddisfare anche esigenze particolarmente complesse.

  • CNC con grafica a colori e 4 assi controllati (Y1-Y2-X-R);
  • Intermedio registrabile H = 100 mm. o H = 150 mm. secondo i modelli;
  • Utensili temprati e rettificati a settori e staffe con leva per il bloccaggio rapido della lama;
  • Bombatura oleodinamica automatica;
  • N° 2 Riscontri lamiera mobili posizionabili dal lato anteriore della macchina;
  • Protezione anteriore con sistema a raggi laser;
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera;
  • Tavola portamatrice con larghezza molto ridotta;
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere;
  • Pompa automatica per la lubrificazione delle guide;
  • Olio idraulico di primo riempimento.
  • Assi supplementari dal 5° al 10° (X5-Z1-Z2-R2-A1-A2);
  • Corsa asse X1 maggiorata a mm. 750 o 1000;
  • Bloccaggio pneumatico o oleodinamico lama;
  • Bloccaggio pneumatico o oleodinamico matrice;
  • Intermedi di prolunga per scatolature profonde;
  • Attrezzatura completa WILA;
  • Tavola con funzione di schiacciatura;
  • Corsa maggiorata dei cilindri;
  • CNC touchscreen;
  • Software per gestione bombatura attiva PBC SYSTEM completo di database materiali;
  • Controllo dell’angolo con sistema telecamere DATA M;
  • Sistema di risparmio energetico a Inverter;
  • Personalizzazioni a richiesta del cliente

Altre info








Codice





 Desidero iscrivermi alla newsletter

Inviando il form di contatto accettate il trattamento dei vostri dati personali in rispetto della Legge 196/2003 e la nostra informativa ai sensi del codice della privacy

* Campi obbligatori




Codice





Inviando il form di contatto accettate il trattamento dei vostri dati personali in rispetto della Legge 196/2003 e la nostra informativa ai sensi del codice della privacy

* Campi obbligatori